Tag

, , , , , ,

Citava un famoso slogan..per un mercoledì da leoni..bei tempi oserei dire, ma così lontani e non solo perchè ieri il Milan abbia perso contro il Barcellona, risultato più che scontato visti i tempi non felici che sta passando la squadra di Allegri..ma perchè in generale il calcio italiano non riesce a tenere testa a quello estero. Non solo il Milan (emblematico Galliani che ieri sera dopo la partita passa a testa bassa vicino al pullman sul quale campeggia la scritta “Il club più titolato al mondo”): pensiamo anche alla Juve, che ha disputato finali, ha vinto una Champions ed è stata una tra le protagoniste della splendida annata 2002/2003. Ultimo posto in un girone che a parte il Real non appariva particolarmente insidioso e un gap rispetto alle grandi che appare piuttosto evidente. L’unica che un po’ tiene botta è il Napoli ma non è detta che la qualificazione sia così scontata e poi lontano dal San paolo le difficoltà ci sono eccome. Dove sono finiti i leoni? Torneranno mai? Riflettete e meditate.

PLZEN-BAYERN 0-1

Con il suo gol Mario Mandzukic ha regalato a Guardiola gli ottavi di finale della Champions League, ma non solo. La vittoria contro il Viktoria Plzen di ieri sera è stata la nona consecutiva del Bayern Monaco in Champions League: i bavaresi hanno così eguagliato il record stabilito dal Barcellona di van Gaal, che venne poi eliminato dalla Juventus nei quarti di finale dell’edizione 2002/03.

REAL SOCIEDAD-MANCHESTER UNITED 0-0

Tutto invariato in questo girone perchè entrambe le sfide finiscono 0-0, quindi le due ultime saranno decisive. peccato per lo United, che poteva vincere, ma è Van Persie stranamente a sbagliare il gol del possibile vantaggio: suo infatti l’errore dal dischetto. Altre occasioni però non sono state concretizzate anche dal Chicarito. E’ sempre comunque pri mo posto nel gruppo H.

 

 

Annunci