Tag

, , , , , ,

E’ tempo di Champions League! Ma prima di tutto, visto che le partite saranno stasera e domani, diamo un’occhiata a come sono andate le partite delle big: due pareggi e una vittoria.

BAYERN-MAINZ 4-1

Stavo guardando il Novara (misero spettacolo) e andando su diretta mi sono stupita che il tabellino alla fine del primo tempo recitasse Bayern 0 Mainz 1. Ma è stato questione di poco visto che poi la squadra di Guardiola ha dilagato. Ribery va in tribuna, Dante si fa male, si vede in campo Contento  e quando entra Goetze la partita cambia. Questi i tratti salienti della partita. I gol sono di Robben, doppietta Muller e Mandzukic. La classifica dice che il Bayern è primo a 23 punti, ma il Dortmund e il Leverkusen sono dietro di appena un punto.

MANCHESTER UNITED-SOUTHAMPTON 1-1

Partitona in quel dell’Old Trafford, dove la rivelazione Southampton si presenta senza paura e forte di essere in classifica in una posizione superiore.  Al gol di inizio gara di Robin van Persie, replica nel finale il croato Lovren. Ancora tanti i punti di domanda intorno a questa squadra che oggi si trova ad 11 punti, mentre la prima in classifica, l’Arsenal, ne ha 19.

OSASUNA-BARCELLONA 0-0

Finisce in parità e finisce anche la striscia delle vittorie consecutive della squadra di Tata Martino, che poteva eguagliare le nove vittorie del Real Madrid di Munoz della stagione 68-69. L’Atletico Madrid però non ne approfitta, visto che perde per 1-0 e rimane sempre a meno uno dalla vetta. La bella notizia per il Barca è il ritorno di Puyol, che torna in campo dopo sette mesi di assenza e di Messi che però non riesce ad incidere.

.

Annunci